Dolcetto di Diano d’Alba

Da sempre il vitigno Dolcetto ha trovato l’ambiente ideale sui versanti meglio esposti delle colline di Diano d’Alba, regalando un vino dai caratteri particolari. Le uve provenienti dai vigneti di proprietà, coltivate su versanti sud ed sud-est, vengono attentamente selezionate e vinificate tradizionalmente. La maturazione avviene in vasi vinari di acciaio ed il vino termina il suo affinamento dopo alcuni mesi di bottiglia.

Maggiori dettagli

BOTTIGLIA DA 0.75 cl

Informazioni tecniche

Annata 2011

Uve dolcetto

Zona di produzione Diano d’Alba

Esposizione e altitudine sud, sud-est, 400 slm

Tipologia del terreno calcareo, franco sabbioso

Sistema d'impianto cavalca poggio, controspalliera con potatura a guyot

Densità dell'impianto 4.000 piante/Ha

Epoca di vendemmia metà settembre

Grado alcolico 14,00%

Temperatura di servizio 18° C

Formati disponibili 0,75 lt

Tipologia di tappo sughero

VINIFICAZIONE: in rosso a cappello emerso con rimontaggi giornalieri e macerazione di 4 - 5 giorni, fermentazione a temperatura controllata; fermentazione malo lattica consecutiva all’alcolica

AFFINAMENTO: in acciaio inox per 5 - 6 mesi

SCHEDA ORGANOLETTICA: colore intenso rosso rubino con riflessi granati evidenti, olfatto netto ampio con note fruttate che ricordano la mora ed il ribes, gusto pieno armonico con finale persistente e gradevole

ABBINAMENTI: antipasti e primi piatti

BICCHIERE DA DEGUSTAZIONE: capiente per vini rossi giovani